Le decisioni del Giudice Sportivo

Le decisioni del Giudice Sportivo

Febbraio 5, 2020 News Prima Squadra 0

Di seguito le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 5^ giornata di ritorno.

A CARICO DI SOCIETA’

Foggia: ammenda di 3000 euro, “Per avere propri sostenitori lanciato una pietra della grandezza di una noce all’indirizzo dei sostenitori della squadra avversaria colpendone uno sul capo con conseguente fuoruscita di sangue e necessario intervento degli operatori sanitari e successivo trasporto in ospedale”.

Team Altamura: ammenda di 1000 euro, “Per avere propri sostenitori, nel corso della gara, introdotto e utilizzato materiale pirotecnico (15 fumogeni) nel settore loro riservato”.

Fidelis Andria: ammenda di 400 euro, “Per avere propri raccattapalle ritardato in più occasioni le riprese del gioco

Gravina: ammenda di 400 euro, “Per avere propri sostenitori, nel corso della gara, introdotto e utilizzato materiale pirotecnico (4 fumogeni) nel settore loro riservato”.

A CARICO DI DIRIGENTI

Petraglia (Grumentum): inibizione fino al 19 febbraio 2020, “Per aver rivolto espressione offensiva all’indirizzo di un A.A.

A CARICO DI ALLENATORI

Taurino (Bitonto), D’Alessio (Nardò): ammonizione.

A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI

Longhi (Audace Cerignola): squalifica per due gare, “Per aver rivolto espressione offensiva all’indirizzo del Direttore di gara”.

Capone (Gladiator): squalifica per due gare, “Per avere, a gioco in svolgimento ma senza alcuna possibilità di contendere il pallone, colpito un calciatore avversario che si trovava a terra con un calcio”.

Landolfo (Gladiator): squalifica per due gare, “Per avere, a gioco in svolgimento, colpito un calciatore avversario con una manata al volto”.

Rodriguez (Audace Cerignola): squalifica per una gara, “Per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco”.

D’Orsi e Langone (Fidelis Andria): squalifica per una gara per doppia ammonizione.

A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

Del Sorbo e Pantano (Gladiator); Gerbaudo e Russo (Foggia); Cabrera e Petruccetti (Francavilla); Cacace, La Monica e Vitale (Sorrento): squalifica per una gara per recidività in ammonizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *