Le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 30^ giornata

Le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 30^ giornata

Aprile 10, 2019 News Prima Squadra 0

Di seguito le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 30^ giornata del campionato di Serie D girone H.

PREANNUNCIO DI RECLAMO

Gara del 07/04/2019 Sarnese-Sorrento: preso atto del preannuncio di reclamo da parte della società Ssd Polisportiva Sarnese 1926 Arl avverso l’esito della gara indicata a margine, si soprassiede ad ogni decisione in merito. Nel relativo paragrafo si riportano i provvedimenti assunti a carico di tesserati per quanto in atti.

A CARICO DI SOCIETÀ

Team Altamura: ammenda di 300 euro “per avere un proprio raccattapalle, protestato all’indirizzo del direttore di gara”.

A CARICO DI DIRIGENTI

Antico (Nardò): inibizione fino al 23 aprile 2019 “per aver rivolto espressione offensiva all’indirizzo del direttore di gara, allontanato”.

Agovino (Sarnese): inibizione fino al 17 aprile 2019 “per comportamento non regolamentare, allontanato”.

A CARICO DI ALLENATORI

Destino (Audace Cerignola): squalifica per due gare “per essere uscito dall’area tecnica ed aver protestato anche con gesti irriguardosi nei confronti di un assistente arbitro”.

Loseto (Gravina): squalifica per due gare “per aver rivolto espressione offensiva all’indirizzo del direttore di gara, allontanato”.

Bagatti (Campobasso): squalifica per una gara “per proteste nei confronti dell’arbitro, allontanato”.

A CARICO DI CALCIATORI

Due giornate a Esposito (Audace Cerignola)

UNA GIORNATA: Anzalone (Nola), Chiacchio (Sarnese), Esposito G. (Nola), Pantano (Sarnese), Dibenedetto (Team Altamura), Benvenga (Fidelis Andria), Tufano (Granata)

 

Ufficio Stampa FC Francavilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *