Le decisioni del Giudice Sportivo dopo l’ultimo turno disputato

Le decisioni del Giudice Sportivo dopo l’ultimo turno disputato

Marzo 20, 2019 News Prima Squadra 0

Di seguito le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 27^ giornata di serie D.

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA

Euro 1.500,00 AUDACE CERIGNOLA A R.L. ( + 1 gara a porte chiuse – sanzione sospesa ex art.16 co.2 bis), “Per avere propri sostenitori ( circa 30 ) in tre distinte occasioni del secondo tempo, rivolto espressioni e grida implicanti discriminazione per motivi di razza all’indirizzo di un calciatore avversario”.

Euro 600,00 F.C. S.S. NOLA 1925, “Per avere propri sostenitori lanciato una bottiglietta di acqua piena all’indirizzo di un calciatore avversario intento ad effettuare una rimessa laterale, che cadeva sul terreno di gioco senza colpire nessuno. Sanzione così determinata anche in ragione della recidiva di cui al CU n. 86”.

Euro 400,00 CITTA DI GRAGNANO, “Per avere propri sostenitori introdotto ed utilizzato materiale pirotecnico ( 2 fumogeni ) che veniva lanciato sul terreno di gioco”.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

CUCINOTTI DANILO (TEAM ALTAMURA), “Per avere, a gioco in svolgimento, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto”.

SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE

SORRISO VALERIO (POL. SARNESE)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (X INFR)

D’ANNA EMANUELE (F.C. S.S. NOLA)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

SORRISO AMBROGIO (CITTA DI GRAGNANO), MANZO STEFANO (TARANTO F.C.), CATINALI EDOARDO (TEAM ALTAMURA), CACACE DAVIDE (U.S. SAVOIA)

Ufficio Stampa FC Francavilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *