Il Giudice Sportivo dopo la 23^ giornata

Il Giudice Sportivo dopo la 23^ giornata

Febbraio 13, 2019 News Prima Squadra 0

Di seguito le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 23^ giornata.

A CARICO DI SOCIETÀ

Fidelis Andria: ammenda di 2800 euro e una gara a porte chiuse, “Per avere propri sostenitori in campo avverso lanciato reiterati e numerosi sputi all’indirizzo di un assistente arbitro dal 42′ del primo tempo e fino al termine della gara, che lo colpivano al volto, al collo e sulle spalle; lanciato un pacchetto di sigarette, una bottiglia di acqua ed un bicchiere di birra all’indirizzo del medesimo assistente arbitro bagnandogli il collo e le spalle; rivolto, per alcuni minuti, numerosi insulti implicanti discriminazione per motivi di razza all’indirizzo del direttore di gara incuranti dei richiami effettuati attraverso gli altoparlanti“.

Savoia: ammenda di 400 euro, “Per avere propri sostenitori in campo avverso, introdotto ed utilizzato materiale pirotecnico (due bombe carta) nel settore loro riservato“.

Taranto: ammenda di 300 euro, “Per avere propri sostenitori, al termine della gara, rivolto espressioni offensive all’indirizzo dell’allenatore avversario“.

A CARICO DI ALLENATORI

Potenza (Fidelis Andria): squalifica per tre gare, “Allontanato per avere rivolto espressioni offensive ed ingiuriose all’indirizzo del direttore di gara, alla notifica del provvedimento disciplinare protestava con gesti provocatori nei confronti della tifoseria ospitante“.

A CARICO DI CALCIATORI

Prinari (Nardò): squalifica per tre gare, “Per avere, a gioco fermo, colpito un calciatore avversario con una manata al volto“.

Zingaro (Fidelis Andria): squalifica per due gare, “Per avere, a gioco in svolgimento, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto“.

Nives (Savoia): squalifica per una gara per doppia ammonizione.

A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

Del Sorbo (Savoia): squalifica per due gare, “Per avere, al termine della gara, rivolto espressioni irriguardose all’indirizzo della terna arbitrale“.

Bertacchi e De Pascalis (Nardò), Pantano (Sarnese), Fiumara (Az Picerno), Colombatti (Fasano), Collocolo (Francavilla), Falivene (Granata), Mady (Gravina), Costantino e Del Sorbo (Savoia): squalifica per una gara per recidiva in ammonizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *