Francavilla, un inizio d’anno scoppiettante: i sinnici battono il Nola

Francavilla, un inizio d’anno scoppiettante: i sinnici battono il Nola

Gennaio 6, 2019 News Prima Squadra 0

Inizio d’anno scoppiettante per il Francavilla che, nella prima gara del 2019, batte a domicilio il Nola. 2-1 il risultato finale a favore dei sinnici nella prima gara del girone di ritorno.
Tutto accade in appena dieci minuti, e in particolare tra la fine del primo tempo e l’inizio della ripresa. Ad aprire le marcature è il gol di Leonetti al 44’pt, poco dopo, al 5’st, arriva poi il raddoppio siglato da Gianluca D’Auria.
Ad aprire il match è lo scambio tra D’Auria e Leonetti, con quest’ultimo che calcia incredibilmente a lato. Al 18’pt ci prova Vaccaro, ma il suo tiro si infrange sopra la traversa. Al 28’pt è Esposito a cercare il guizzo vincente, ma nulla di fatto. Al 38’pt D’Auria serve Leonetti che batte a botta sicura, ma trova l’opposizione di Gragnaniello. Al 40’pt è ancora D’Auria a cercare e sfiorare il gol. Finale di tempo con i sinnici in attacco. Al 43’pt è il Nola a provarci con Del Prete, ma il suo tiro è fuori misura. Al 44’pt si registra l’azione che porterà in vantaggio i rossoblu: Ragone manda in bambola la difesa di casa e crossa dal fondo per Leonetti, che insacca senza esitazioni.
Squadre al riposo sul vantaggio di misura degli ospiti.
Al 5’st D’Auria, servito da Collocolo, imbastisce un contropiede, complice un rimpallo fortunato e una buona dose di numeri da prestigio, su cui la difesa ospite nulla può: il numero 10 rossoblu batte Gragnaniello, portando, così, il parziale sul 2-0.
Il Nola prova ad accorciare e ci riesce al 22’st con Stoia, bravo a finalizzare il lancio di Colarusso. Il Nola ci crede e prova a rendersi pericoloso, ma il Francavilla non si scompone e controlla il risultato. La gara termina, così, sul risultato di 2-1 a favore dei rossoblu allenati da mister Ranko Lazic.

Ufficio Stampa FC Francavilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *