Finisce in parità il derby lucano di D: 1-1 tra Francavilla e Picerno

Finisce in parità il derby lucano di D: 1-1 tra Francavilla e Picerno

Novembre 25, 2018 News Prima Squadra 0

Nella dodicesima giornata del girone di andata, il Francavilla ospita il Picerno nel primo e unico derby lucano del girone. 1-1 il risultato finale della gara, giocata a ritmi elevatissimi, nonostante la pioggia caduta durante l’intera durata del match. 

Francavilla e Picerno scendono in campo per dire NO alla violenza sulle donne. 

La gara si apre con un minuto di raccoglimento. 

Dopo appena venti secondi dal fischio d’inizio, Kosovan prova a mettere in difficoltà Alvigini con un rasoterra che fa la barba al palo. 

Al 12’pt da una punizione a favore dei melandrini, calciata da Kosovan, dai trentacinque metri, Pitarresi tenta la conclusione da fuori area, Alvigini para in due tempi. Al 16’pt Chavarria cerca e trova un prezioso calcio d’angolo. Al 17’pt il Francavilla passa in vantaggio: Matias Grandis è bravo a sfruttare l’errore della difesa ospite e l’infelice retropassaggio di Ligorio per Coletta. È il vantaggio dei padroni di casa. 

Al 21’pt la punizione di Kosovan finisce alta sulla traversa. Al 33’pt punizione di D’Auria dai quarantacinque metri, la palla finisce fuori di poco. Al 40’pt il tiro-cross di De Lorenzo viene smanacciato in corner. Un minuto più tardi, sugli sviluppi del corner calciato da D’Auria, Digiorgio, di testa, non ci arriva per un soffio a porta praticamente sguarnita. Al 44’pt Kosovan prova il tiro, ma la palla finisce fuori. Al 45’pt è, ancora una volta, Matias Grandis a sfiorare il gol con un tiro-cross al veleno, ma la sfera finisce fuori tra gli applausi del pubblico di casa.

Squadre al riposo sul vantaggio di misura dei padroni di casa. 

La ripresa si apre con il Francavilla all’attacco. 

All’8’st Tomas Grandis serve D’auria, che tenta il tiro, ma Fiumara devia la palla in corner.  

Al 22’st il neoentrato Tedesco ristabilisce la parità con un gran bel tiro, su cui Alvigini nulla può. 

Al 24’st il tiro dalla distanza di Sambou viene bloccato da Alvigini. 

Al 31’ la punizione dalla sinistra di D’Auria finisce direttamente tra le braccia di Coletta. Al 33’st Alvigini si supera con una gran parata su Kosovan. Al 34’st Alvigini compie un autentico miracolo sull’incursione Sambou. 

Al 35’st Tomas Grandis schiaccia troppo la conclusione da distanza ravvicinata, sugli sviluppi di un ottimo spunto nato dai piedi di Acosta. 

Al 38’st Alvigini è ancora grande protagonista con una grandissima parata sulla conclusione insidiosa di Pitarresi. 

Al 43’st Alvigini para sulla punizione di Bassini. Poco dopo, l’estremo difensore di casa si distende senza problemi su una convulsa azione di marca ospite. 

Al 46’st su calcio di punizione, Ianniello manda abbondantemente fuori. Nulla di fatto nei restanti minuti di gara. La gara termina, così, 1-1. 

FC FRANCAVILLA: Alvigini, Ragone, Cardamone, De Lorenzo (26’st Lavano), Giordano, Digiorgio, Grandis T., Collocolo, Chavarria (22’st Acosta), D’Auria (39’st Morales), Grandis M. (44’st Pagano)

A disp: Russo, Lavano, Pagano, Morales, Cosentino, Acosta, Del Prete, Di senso, De Marco

All. Lazic

AZ PICERNO: Coletta, Fiumara (20’st Tedesco), Vanacore, Fontana, Conte, Ligorio, D’Alessandro, Pitarresi, Camara (39’st Bassini), Kosovan (35’st Ianniello), Langone Soumahoro (13’st Sambou)

A disp: Fusco, De Santis, Ianniello, Sambou, Sanna, Tedesco, Bassini

All. Giacomarro

RETI: 17’pt Grandis M. (F), 22’st Tedesco (P)

NOTE

Spettatori 500 circa, con circa 40 ospiti

Ammoniti: D’Auria (F), Del Prete dalla panchina (F), Fiumara (P), Digiorgio (F), Pagano (F)

Angoli: 5-2

Recupero: 1’pt; 4’st 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *